mercoledì 25 marzo 2015

INTERVISTA ALL'AUTRICE GIOVANNA BARBIERI

Intervista all'autrice Giovanna Barbieri


Manuela Paric' Ciao Giovanna, sono curiosissima di iniziare...voglio assillarti, torturarti, ingolfarti di domande!!!

Giovanna Barbieri ah, ah grazie

Manuela Paric' Ci sei! Che dici...iniziamo?

Giovanna Barbieri sììììì

Manuela Paric' Ottimo!! Qualcuno è con noi? Sicuramente sì!

Giovanna Barbieri nessuno si palesa, iniziamo noi

Manuela Paric' Vediamo...inizio soft...Cosa ami fare nella vita?

Giovanna Barbieri Ciao, a tutti i presenti. Amo scrivere e leggere saggi delle diverse epoche storiche: mi rilassa e ogni tanto mi fa anche arrabbiare. Mi piace anche editare e correggere bozze, ho infatti appena aperto un sito di servizi editoriali (righerosse) ma il blog devo ancora crearlo.

Manuela Paric' Cara sirenetta, dunque, quali generi preferisci leggere? Della scrittura parleremo dopo...

Giovanna Barbieri mi piace molto lo storico e i saggi. Amo immergermi in epoche passate sono una sognatrice, in fondo in fondo

Manuela Paric' Ahhhh come ti sei avvicinata ai saggi?

Giovanna Barbieri quando ho cominciato a scrivere storici mi sono accorta di ignorare certe cose, così ho cominciato a leggere i saggi sui diversi periodi.

Jessica Maccario era un ahhh del tipo "aiuto! i saggi!"?  a parte gli scherzi, è una lettura abbastanza impegnativa  la usi anche per rilassarti??

Manuela Paric' Arriviamo a bomba ... e alla scrittura come ti sei avvicinata?

Giovanna Barbieri per esempio per il Medioevo mi serviva sapere cosa mangiavano, come si vestivano, cosa facevano tutto il giorno ecc

Manuela Paric' Lo capisco, io faccio la stessa cosa per i serial killer...solo che suona meno bene...

Giovanna Barbieri ah, ah difficile entrare nella mente del cattivo di turno!

Manuela Paric' UH...più tardi mi parlerai dei tuoi cattivi eh...ora raccontami come hai iniziato a scrivere 

Giovanna Barbieri Un sabato sera del 2009 mi sono seduta davanti al pc, dopo aver letto il saggio sulla castellizzazione in Valpolicella, e ho pensato: «mi piacerebbe fare un viaggio nel tempo e scrivere un romanzo che colleghi la Storia con il tempo moderno.» così è iniziata la stratega

Manuela Paric' E lo hai fatto! Io lo so 

Manuela Paric' Quando si dice i sogni son desideri...

Manuela Paric' Quali libri hai scritto?
     
Giovanna Barbieri magari, cara. Certo che con il libro ci sono andata vicino.

Giovanna Barbieri Per ora tre: 1-la stratega, anno domini 1164, uno storico-surreale; 2-il proseguimento ancora da editare e limare; 3-Cangrande, paladino dei ghibellini, storico ambientato nel XIV secolo, di prossima pubblicazione con Arpeggio libero editori.

Giovanna Barbieri sono stata fortunata con l'arpeggio e spero di trovami bene con loro.

Manuela Paric' Tre non sono pochi e gli argomenti mi paiono spinosi, scrivere romanzi storici deve essere complesso. Ti rimane sempre qualche dubbio sulla coerenza storica?

Giovanna Barbieri si, per questo sono sommersa dai saggi. Se vedessi la mia scrivania...e ho anche qualche libro della biblioteca

Manuela Paric' In questo momento ti immagino un po' come una novella indiana Jones...a quando una avventura "dal vivo"?

Silvia Castellano Ti faccio anch'io una domanda (purtroppo non posto restare molto!)  Hai mai pensato di provare a scrivere un altro genere per sperimentare e/o metterti alla prova?

Giovanna Barbieri magari, però ogni tanto vado a visitare qualche castello/fortezza. Quest'estate andrò nelle Marche, 

Jessica Maccario ti piace viaggiare?  qual è il posto a cui sei più legata o quello in cui ti piacerebbe tornare?

Giovanna Barbieri Ho scritto un racconto horror (pessimo) e uno di fantascienza (terribile), con lo storico e lo storico-surreale mi trovo bene e mi pare che i lettori apprezzino.

Giovanna Barbieri certo che mi piace! Sono stata in NZ e in Scozia, anche in Francia e in Spagna

Silvia Castellano Nahh ma perché dici che sono pessimi e terribili??

Giovanna Barbieri Poca fantasia...

Manuela Paric' POCA FANTASIA?????? Io ho letto la stratega eh....

Jessica Maccario sono anche due generi difficili  mi sembra che invece la parte romantica abbia un ruolo importante o sbaglio?

Giovanna Barbieri beh, mi viene meglio con lo Storico. Lì posso far combattere i protagonisti, farli amare, odiare ecc. ;Mi trovo meglio all'interno di certi paletti.

Giovanna Barbieri Sì, l'horror è troppo complicato e anche la fantascienza (troppo scientifica). Comunque nei miei libri inserisco sempre almeno una storia d'amore, spesso travagliata per motivi economici, politici, militari ecc

Manuela Paric' Mi hai già detto che il 2009 e la Valpolicella sono state per te fonte di ispirazione ma... qual è stato l’input che ha dato il via vero e proprio alla trama del tuo libro? QUALE E' STATO IL TUO PRIMO PALETTO ?

Giovanna Barbieri un sogno! ti ho detto che in fondo sono romantica anche io...

Manuela Paric' seh seh... romantica.. :D:D ... Parlando di storie d'amore, nel tuo romanzo La stratega hai descritto anche qualche scena...come dire...spinta/mediamente spinta, come è stato per te scriverle? Imbarazzante? Semplice? Liberatorio?

Giovanna Barbieri semplice, all'epoca ero single e le scene un po' spinte mi venivano meglio (ah, ah, ah sai che si dice). Molte però le ho cancellate e trasformate in romantiche, di spinta ne ho lasciata solo una.

Jessica Maccario io non amo gli storici ma ci sono giù molte cose che mi hanno fatto venire voglia di leggerlo 

Giovanna Barbieri ma grazie, non è uno storico pesante 

Manuela Paric' Era nel bosco? O ricordo male?

Jessica Maccario l'hanno fatto nel bosco? sempre più curiosa 

Sophia Margò Jessica leggilo, ti assicuro che non te ne pentirai.

Giovanna Barbieri sono quasi tutte all'aria aperta, ma non farmi dire nulla, non voglio fare troppo spoiler

Manuela Paric' Io ho seri problemi di memoria...potrei essermi confusa eh

Giovanna Barbieri No! ah, ah

Manuela Paric' SPOILER ... SPOILER .. SPOILER.. hahahahah

Manuela Paric' OK OK... ma qualcosa sui personaggi puoi dircelo?

Manuela Paric' per esempio...
Come sono nati i vari personaggi? Hanno qualcosa di autobiografico o sono frutto dell'immaginazione?

Giovanna Barbieri cosa vuoi sapere?

Jessica Maccario ecco! quale trovi più simile a te, caratterialmente?

Sophia Margò Noooo, così vi rovinate la sorpresa: Io l'ho letto e ora che conosco il libro, sono ancora più convinta che sia meglio non sapere. Non vi annoiate, ve lo assicuro.

Giovanna Barbieri Non tutti i personaggi sono inventati, per esempio Garzapano della famiglia rurale degli Olderico (il cattivo del romanzo), nel 1155 divenne signore del castello di Rivoli Veronese dopo aver aiutato Federico I il Barbarossa a sconfiggere gli anti-imper...Altro...

Manuela Paric' Io lei me la sono immaginata come Giovanna...fa te...non c'è stato verso di pensarla in modo diverso!

Chiara Comi Ciao a tutte!! Per scrivere un romanzo storico c'è dietro molto studio,vero? Tu quanto hai impiegato per le ricerche?

Giovanna Barbieri Io mi sarei fatta ammazzare e violentare in una settimana al massimo 

Manuela Paric' HAHAHAHAHAHAHAH non è detto 

Giovanna Barbieri circa un anno per le ricerche, oltre a reperire il materiale (non è sempre semplice) devo anche leggerlo e studiarlo

Chiara Comi Urca....un anno per le ricerche e quanto per la stesura?

Giovanna Barbieri per la stratega circa 3 anni (compreso l'editing) , mentre per cangrande 2

Manuela Paric' Ho letto che hai riscritto l'incipit più volte, è stata una operazione difficile, ha dato buoni frutti?

Giovanna Barbieri cangrande ho rifatto l'incipit 3 volte e anche la fine (mi ha fatto impazzire con Dante Alighieri). Per la stratega solo un paio di volte

Manuela Paric' Pensi mai a come sarebbero delle versioni cinematografiche dei tuoi libri?

Giovanna Barbieri creeezyyyy


Manuela Paric' Urlo scaramantico?

Chiara Comi faccio una domanda al volo che poi porto il bimbo a nanna (se si addormenta presto torno)....la copertina,l'hai disegnata tu?

Ellinor Rainwater Io vorrei sapere da dove nasce l'ispirazione. Cosa ti fa decidere che devi scrivere qualcosa.

Giovanna Barbieri No, ma non riesco a immaginarmi il film

Giovanna Barbieri di solito prendo in esame un evento/una battaglia e parto da lì, i personaggi spesso sono creati dalla mia fantasia (eccetto in cangrande e anche nel nuovo sul V secolo DC che sto scrivendo ora)

Giovanna Barbieri Molto spesso uso un mix: un po'realmente esistiti e un po' creati dalla mia fantasia

Giovanna Barbieri no la copertina l'ha creata il mio amore grafico.  Non è bellissima?

Manuela Paric' Non ti immagini il film ma che effetto ti fa sapere che ci sono persone che hanno il tuo libro in mano?

Giovanna Barbieri molto strano, mi fa piacere ma anche mi preoccupa. Penso spesso che possa non piacere (anche se per ora nessuno si è lamentato)

Manuela Paric' Sono soddisfazioni. E la prima volta che hai tenuto tra le mani un tuo cartaceo, cosa hai pensato?

Giovanna Barbieri che bello e che profumo di carta!

Manuela Paric' Carta o ebook o chisssssenefrega?

Giovanna Barbieri entrambi. Mi piace la carta per la consistenza da prendere in mano ma penso che l'ebook sia il futuro.

Manuela Paric' è effettivamente molto comodo!

Manuela Paric' La vita di uno scrittore è fatta di alti e bassi...di molti bassi... Ci sono mai stati momenti in cui ti è mancata l’ispirazione o peggio tu abbia deciso di cestinare il tuo operato?

Giovanna Barbieri sì, il reader si porta ovunque: autobus, treno, dottore, ecc

Giovanna Barbieri La prima versione della stratega (l'assedio di Rivoli) lasciava molto a desiderare. Poi l'ho fatta correggere da una brava editor che mi ha consigliato quale parti approfondire, quali eliminare ecc. Ora sto scrivendo un romanzo sul V secolo DC, ambientato a Verona, l'ispirazione non è al massimo e in più sto leggendo molti saggi sul periodo romano per farmi un'idea degli usi e costumi. Sto sudando sette camicie.

Giovanna Barbieri in più il racconto horror e quello di fantascienza sono stati cestinati tempo fa

Manuela Paric' è stato semplice accettare i consigli dell'editor o le critiche, anche se costruttive, ti han fatto un po' male?

Giovanna Barbieri beh, semplice no, non capivo bene il POV (io ho il pov multiplo) ma ora ho imparato

Manuela Paric' e il malefico info dump? è odioso!

Giovanna Barbieri Ho comunque sudato 7 camicie.

Manuela Paric' Ci credo, fa sempre un po' male...ti capisco bene 

Giovanna Barbieri negli storici è inevitabile ma ora inserisco le info in dialoghi

Manuela Paric' tra tutti i libri mai scritti, quale vorresti aver scritto tu?

Giovanna Barbieri magari prima di battaglie/eventi importanti ecc

Giovanna Barbieri i pilastri della terra

Manuela Paric' è difficile da gestire, per questo è odioso per uno scrittore...è come un virus, sempre in agguato per fregarci!


Manuela Paric' C'è mai stato un momento in cui hai detto "basta, non scrivo più!"?

Giovanna Barbieri bisogna guardare cosa può interessare e cosa no.

Giovanna Barbieri dopo la prima stesura della stratega ho avuto un momento di sconforto.

Giovanna Barbieri Non vendevo nulla e il libro non era molto apprezzato. Ora con la nuova versione va molto meglio sia per vendite sia per apprezzamento.

Manuela Paric' Alice, la tua protagonista, è una donna forte ma sensibile, decisa ma inevitabilmente trascinata dagli eventi. Insomma una figura complessa e verosimile. Quanto è stato importante per te che fosse una donna con quel tipo di carattere?

Manuela Paric' Il lavoro paga...almeno in apprezzamenti 

Giovanna Barbieri È importante per la storia che la protagonista sia in grado di cavarsela nelle avversità, che non attenda di essere salvata da nessuno, che si dia da fare per gli altri.

Manuela Paric' Questo perché la libertà e l'indipendenza sono tempi centrali nel tuo libro, giusto?

Giovanna Barbieri ogni tanto il lavoro paga in apprezzamenti. Ho alcune lettrici entusiaste che vorrebbero leggere a fine delle vicende, ma il proseguimento è lungo da editare/e costoso da far editare agli altri.

Giovanna Barbieri sì, le lotte anti-imperiali per l'indipendenza da Federico I il barbarossa sono centrali nella stratega

Manuela Paric' Hai ragione, ma sono certa che sapranno aspettare 

Manuela Paric' Dimmi, hai qualche rito o luogo particolare che ti concilia maggiormente la scrittura?

Giovanna Barbieri spero di sì, ho idea che uscirà prima Cangrande

Giovanna Barbieri Di solito scrivo la mattina, dopo il caffè. Accendo il pc, guardo la posta elettronica e rispondo alle mail urgenti, poi m'immergo nel mio mondo fatto di battaglie, amori impossibili, vita nel V secolo D. C. (il nuovo romanzo che sto scrivendo lo sto ambientando in quel periodo). Poi nel pomeriggio mi dedico alla mia attività di editor freelance.

Manuela Paric' Ti faccio un'ultimissima domanda e poi di mando a nanna...anzi mi mando a nanna che sono vecchia e brutta e cattiva. Allora...fatti la domanda che non ti ho fatto ma che avresti desiderato  (mi odi, lo so!)

Virginia Rainbow Autrice Non so se è stato già detto, ma... a chi ti sei ispirata per scrivere i personaggi principali?

Giovanna Barbieri Sottoporre il proprio manoscritto a una CE oppure decidere di optare per il self publishing? Tu cosa ne pensi?
Qui potrei scrivere un trattato. Ci sono i pro e contro per entrambe le scelte. La CE media e free si occupa della distribuzione, editing, co...Altro...

Giovanna Barbieri a miei colleghi, quando lavoravo come contabile (una mia amica l'ho trasformata in una meretrice, porella) /amici/conoscenti.


Giovanna Barbieri mai infastidire lo scrittore, chissà cosa diventerai nelle scene successive!

Manuela Paric' Grazie Giovanna della disponibilità, della precisione e della simpatia...ti ringrazio anche a nome della tua collega trasformata in meretrice  hehehehe

Giovanna Barbieri Povera Francy...

Manuela Paric' Da oggi saremo tutte più buone con te...si sa mai

Chiara Comi E....un estrattino piccino piccino?!

Giovanna Barbieri un attimo, devo aprire il file.

Giovanna Barbieri Chiara osservò il carro trainato da bei cavalli fino a che lo sguardo poté seguirlo, poi si girò e rientrò nel torrione. Non provava dolore, solo amarezza. Al crepuscolo, dopo la lezione di francese con Alice, s'inoltrò nel bosco Belo seguita da un fur...Altro...

Chiara Comi Grazieeeeee!!

Virginia Rainbow Autrice Bellissima intervistaGiovanna Barbieri!!! Domenica dovrai vedertela con me....!!!!!!!!!!

Giovanna Barbieri prego, è stato un piacere

Simona Zefilippo non ho capito se le domande vanno qui...e se posso ancora farla...vorrei sapere la sensazione , l'emozione che provi quando finisci di scrivere un libro



Giovanna Barbieri ciao, sì penso che le domande possano andare qui  la sensazione della parola fine di un libro è bellissima: vittoria, tristezza, ma anche un po' di stanchezza (si deve iniziare a curare l'editing e controllare quali CE potrebbero essere interessate.) Mi piace il sef ma per crescere in modo professionale, a mio avviso, occorre l'apporto di una casa editrice free.

Jessica Maccario e l'editing è il momento peggiore in un certo senso XD anche tu lo vivi con un po' di stress, o al contrario ti piace farlo?

Simona Zefilippo grazie per la tua risposta 

Giovanna Barbieri nulla, se vuoi chiedermi altro sono qui.

Giovanna Barbieri A me piace farlo, sui libri degli altri lo trovo più rilassante, mentre so già che sul mio la mia editor di fiducia mi farà sputare sangue prima di mettere al parola fine 

Jessica Maccario ahah infatti, diventa un lavoraccio quando bisogna riscrivere dei pezzi o renderne meglio altri... però almeno alla fine un po' di soddisfazione c'è 

Giovanna Barbieri certo, alla fine avrai il tuo bambino idoneo per inviarlo alle CE oppure pubblicarlo self dove vuoi. Non capisco proprio quegli autori/autrici che postano in amazon il loro romanzo 1 min dopo la parola fine, senza neppure rileggerlo.

Nessun commento:

Posta un commento