lunedì 16 novembre 2015

Intervista a Ilaria Tomasini


Giovanna Barbieri eccoci! Allora Ilaria Eugeal Tomasini parlaci un po' di te?

Ilaria Eugeal Tomasini Ciao a tutti :)

Giovanna Barbieri ciao, stellina!

Jessica Maccario che carina!! ma dove si trova sto cuore?? :P comunque io devo uscire, leggo tutto domani ;)

Giovanna Barbieri cosa ti piace leggere e scrivere? Fammi sognare un po'

Ilaria Eugeal Tomasini Sono nata a Roma nel 1977 e ci ho vissuto finché non ho conosciuto quello che sarebbe diventato mio marito (lui si autodefinisce "martire") :) Da allora vivo in provincia di Verona

Giovanna Barbieri La mia città! :)

Ilaria Eugeal Tomasini Il cuore della foto è a San Francisco :)

Giovanna Barbieri wow per questo hai scritto libri ambientati in quella città? ti ha affascinata?

Ilaria Eugeal Tomasini
Cosa mi piace leggere? Praticamente di tutto. Amo i romanzi per ragazzi (classici e non), gli horror e i fantasy, ma non escludo nessun genere quando si tratta di leggere

Giovanna Barbieri parlaci un po' dell'oscuro cielo di Roma. Com'è nata l'idea del romanzo?

Ilaria Eugeal Tomasini Il cielo oscuro di Roma è nato da un gioco di ruolo via e-mail. Ogni giocatore interpretava uno o più personaggi e si scriveva a turno una storia collettiva. I protagonisti del romanzo sono nati come personaggi del gioco

Giovanna Barbieri ma che carina come idea! Io facevo quel gioco con mia sorella maggiore (ma dal vivo non on-line).

Giovanna Barbieri A chi ti sei ispirata per crearli? Quali sono le loro caratteristiche?

Ilaria Eugeal Tomasini Poi il gioco è finito per vari impegni dei giocatori, ma avevo immaginato una storia così completa per i miei personaggi che non sopportavo l'idea di non raccontarla

Giovanna Barbieri Hai fatto bene. Io non leggo spesso romanzi dark ma il tuo mi è piaciuto molto. Ho amato Raven e anche il professore...a chi ti sei ispirata per loro?

Ellinor Rainwater Anch'io ho fatto qualcosa di simile tempo fa. A volte ne escono idee fantastiche.

Ilaria Eugeal Tomasini Aylward era inizialmente ispirato all'Osservatore di Buffy, ma elaborando il personaggio è cambiato talmente tanto che non hanno più praticamente nulla in comune. Raven invece è molto ispirata (in meglio) a come ero io a quella età.

Giovanna Barbieri Una piccola nerd!

Ellinor Rainwater
Chi è stato il tuo primo lettore?

Giovanna Barbieri il professore è un gran personaggio: triste ma nello stesso tempo desideroso di eliminare ogni demone sulla Terra

Ilaria Eugeal Tomasini
I primi lettori sono stati sicuramente i miei genitori, poi, una volta approdata su internet nel lontano 1996 mi sono dedicata alle fanfiction trovando i miei lettori sui siti che le raccolgono. Il primo lettore del mio romanzo invece è stato mio marito.

Giovanna Barbieri Magari il mio mi leggesse, ma devo pregarlo (lavora molto).

Giovanna Barbieri Hai mai provato a scrivere qualcosa di diverso, totalmente di altro genere? È un esperimento richiesto molto dalle scuole di scrittura creativa

Ellinor Rainwater Quanto hai impiegato a scriverlo? Quanto tempo puoi dedicare alla scrittura quotidianamente?

Ilaria Eugeal Tomasini Nei romanzi tendo sempre a inserire un elemento sovrannaturale, però le storie che scrivo possono essere molto diverse tra loro. Il cielo oscuro di Roma e Bite the Night sono young adult, Polaris invece (ancora inedito) è molto più cupo e drammatico. Quello che sto scrivendo adesso mescola viaggi nel tempo e la ricerca della redenzione

Ilaria Eugeal Tomasini
Nelle fanfiction invece posso variare molto come genere e tipo di storia

Giovanna Barbieri
bello. Amo i viaggi nel tempo!

Ilaria Eugeal Tomasini Per scrivere il cielo oscuro di Roma ho impiegato circa un anno per la prima stesura. Più altri 4 o 5 anni di revisioni e correzioni :D Ogni giorno cerco di dedicare almeno un paio di ore alla scrittura, ma spesso sono molte di più (e infatti come casalinga faccio pena)

Giovanna Barbieri che stile usi nei tuoi romanzi: la prima persona, la terza, la seconda ecc? Usi il pov multiplo?

Ellinor Rainwater C'è un libro che ti ha, non dico ispirata, ma che ti ha fatto sentire un'affinità?

Giovanna Barbieri anche io sono pietosa come donna di casa. Sarà una caratteristica delle autrici?

Ilaria Eugeal Tomasini Di solito nei romanzi uso la terza persona. Nei racconti invece uso anche la prima persona. Recentemente ho fatto un esperimento con la seconda persona ed è venuto fuori un risultato interessante. Il POV di soli
to lo alterno tra i personaggi principali, ma non sto lì a pensarci troppo, tendo a usare il POV del personaggio che in quel punto della storia rende meglio

Giovanna Barbieri Li separi con i capitoli oppure con asterischi oppure sono tutti inseriti nella stessa pagina? Mi piace molto l'alternato, io per esempio li divido con asterischi :)

Ilaria Eugeal Tomasini Ellinor Rainwater Di libri che amo ce ne sono molti, però ora che mi ci fai pensare è raro che l'ispirazione per le mie storie prenda spunto da un libro. Di solito le idee nascono da altre fonti, a volte anche assurde.

Giovanna Barbieri Come sono curiosa....parlaci della tua ispirazione. Da dove nasce?

Ilaria Eugeal Tomasini I POV di solito sono tutti nella stessa pagina, passo dall'uno all'altro con frasi tipo "Aylward pensò..." in modo che si capisca di chi è il POV. Devo fare più attenzione a staccare i cambi di scena con asterischi, alcuni lettori hanno trovato un po' difficile seguire gli stacchi.

Giovanna Barbieri Ogni tanto succede, alcune volte basta il salto di un paio di righe ;)

Giovanna Barbieri Sei anche tu una donna che sogna molto, anche a occhi aperti?

Ilaria Eugeal Tomasini La mia ispirazione può nascere da qualunque cosa. Spesso da scene di film o telefilm che mi appassionano, a volte da immagini, disegni o pubblicità. Il mio racconto "Mimetismo" è nato guarda

ndo il cartellone pubblicitario di una marca di biancheria intima :D

Giovanna Barbieri Ma dai! Questa sì che è creatività!

Ilaria Eugeal Tomasini
Sogno sempre a occhi aperti, forse anche troppo ;)

Giovanna Barbieri ci fa apparire un po' svampite ;) ma in fondo a me va bene essere definita così.

Giovanna Barbieri Parlaci della demone del romanzo? È molto sfaccettata e mi ha intrigata molto.

Ellinor Rainwater
Quali fonti Ilaria?

Ilaria Eugeal Tomasini
Ra'yah è una demone che ha il compito di uccidere Ward. Per farlo decide di spacciarsi per umana e avvicinarsi a lui. E' una demone che usa la seduzione come arma principale per dannare l'anima degli esseri umani

Giovanna Barbieri Mi ha ricordato un po' quel film con Kenau avvocato...anche per lui il diavolo lo tentava per ottenerne l'anima. :)

Ilaria Eugeal Tomasini
Ellinor Rainwater un'idea può nascere da qualsiasi cosa. Una storia che ho scritto qualche anno fa riuniva il mondo di Indiana Jones ee quello di Sailor Moon, uniti dall'elemento comune del Sacro Graal :D

Giovanna Barbieri
Però la tua demone si lascia conquistare dall'umanità. È questo che mi piace

Ilaria Eugeal Tomasini Giovanna Barbieri non diciamo troppo o finiremo per spoilerare il romanzo a chi non lo ha ancora letto ;)

Giovanna Barbieri Vero, scusa. Passiamo a domande generiche. Sei una lettrice forte?

Ilaria Eugeal Tomasini
Sempre a proposito dei sogni a occhi aperti, a volte capita che i miei personaggi mi "accompagnino" nelle cose che faccio. Se visito un posto nuovo o che me li ricorda in qualche modo, a volte immagino che siano lì anche loro, li "vedo" nelle situazioni che vivo

Giovanna Barbieri L'Immaginazione è tutto per una scrittrice. Ogni tanto a me capita con i luoghi, quando visito musei o monumenti. Penso, ma quanto mi piacerebbe creare una storia ambientata in questo palazzo. A te capita?

Ilaria Eugeal Tomasini Ho imparato a leggere a 4 anni e non ho mai smesso. Ho sempre qualcosa da leggere e in un anno leggo dai 100 ai 150 libri. Da un mesetto ho rallentato un po' nella lettura dei romanzi, ma solo perché mi sono messa a leggere fanfiction a tutto spiano su un telefilm che mi ha appassionato.

Giovanna Barbieri
Altro che forte!

Ilaria Eugeal Tomasini Giovanna Barbieri mi capita spesso e a volte l'ho fatto. La casa in cui vive Ward è ispirata alla vecchia sede del mio liceo, uno dei prossimi romanzi della saga di Bite the Night è interamente ambientato all'Argentario

Giovanna Barbieri Mi sento meno sola da quanto vi frequento. Al liceo pensavo di essere una mosca bianca. Leggeva una sola ragazza, gli altri mai sognati (se non per scuola). Che tristezza. Cos'è per te la lettura?

Ilaria Eugeal Tomasini Una necessità e una gioia. Leggere riesce sempre a distrarmi o rallegrarmi se ho un problema. Non sono capace di non leggere. Se non ho altro mi metto a leggere i cartelli di istruzioni o le scritte sulle confezioni dei prodotti.

Giovanna Barbieri se dovessi scegliere tre aggettivi per il tuo romanzo, cosa sceglieresti? Perché un lettore dovrebbe scegliere il tuo libro?

Ilaria Eugeal Tomasini invece dei tre aggettivi posso scegliere tre nomi? Amicizia, protezione, perdono.

Giovanna Barbieri Secondo te per essere definiti SCRITTORI, cosa bisogna fare? Basta avere un libro o un diario nel cassetto di casa oppure è sufficiente comparire nello store di Amazon. Bisogna aver raggiunto almeno un tot di vendite oppure bisogna essere pubblicati da una delle maggiori case editrici italiane?

Ilaria Eugeal Tomasini Perché dovrebbe sceglierlo? Per vivere un'avventura emozionante. :)

Giovanna Barbieri Per entrare in una storia dark da brivido e anche con un po' di romanticismo.

Ilaria Eugeal Tomasini Per essere definiti scrittori dagli altri a volte bisogna essere pubblicati da un editore importante o avere molto seguito di lettori. Per ESSERE uno scrittore non è necessario aver pubblicato o essere famoso. O lo sei oppure no, non dipende da quello che gli altri leggono, ma da quello che scrivi.

Giovanna Barbieri Mah, io direi che chi non pubblica in nessun formato non può definirsi scrittore perchè amiamo esseri letti Poco e tanto non importa così tanto ;)

Giovanna Barbieri ultima domanda: preferisci la casa editrice o il Self Pubblishing?

Giovanna Barbieri
ora vi lascio e Ilaria Eugeal Tomasini in bocca al lupo per le tue storie: di fantasia ne hai da vendere!

Ilaria Eugeal Tomasini Bella domanda e la mia risposta probabilmente potrebbe sembrare presuntuosa. Io ho fiducia nei miei romanzi e per loro voglio tutto oppure niente. Quindi casa editrice nel caso che si tratti di una big, altrimenti self-publishing. Spesso le piccole case editrici non offrono molto di più rispetto al self, ma limitano troppo la libertà dell'autore.

Ilaria Eugeal Tomasini Grazie Giovanna Barbieri :) Se volete fare altre domande io sono qui. Se dovessi andare a letto prima di poter rispondere, non temete, lo farò domani :)

Caroline Vale Orazi Non è essere presuntuosi, devi crederci per prima te che gli altri XD

Jessica Maccario sono d'accordo e concordo con la tua visione ;) volevo ancora chiederti: hai altri progetti in mente? a cosa stai lavorando?

Chiara Comi Mi sono persa l'intervista,stasera la leggo!!

Giovanna Barbieri Molto interessante. :)

Ilaria Eugeal Tomasini Jessica Maccario di proggetti forse ne ho anche troppi. :) Ho cinque romanzi della saga di Bite the Night da editare e revisionare, il settimo in fase di scrittura e ho iniziato anche a scrivere un romanzo fantasy che parla di un cavaliere medievale che deve cercare la redenzione per un delitto che ha commesso attraversando il tempo. Poi, visto che avevo pochi progetti in ballo, ho pensato bene di mettere TUTTO in pausa per dedicarmi alla scriitura di una fanfiction ambientata nel mondo del telefilm di Robin Hood della BBC. Per molti sarà una perdita di tempo sprecare energie su una storia non "vendibile", ma non ne sono affatto pentita perché mi sto divertendo tantissimo a scriverla, la mia autostima è risalita moltissimo per le recensioni dei lettori e la mia passione per la scrittura ne sta uscendo rinnovata dopo un periodo di stanchezza. :)

Giovanna Barbieri la scrittura è passione e anche divertimento ;) Che senso ha scrivere per forza?

Giovanna Barbieri Ho letto un paio di paginette di quello del cavaliere che attraversa il tempo. Bello, scritto bene ;) Molto carina l'idea.

Jessica Maccario wow, quante cose!! quindi continui a scrivere fan fiction e a metterle sui siti? io ne ho scritta solo una, che in realtà è più una rivisitazione di Cenerentola, non conoscendo bene le fanfiction non so neanche se ci rientra del tutto ;) caspita, sette libri per una saga sono già tanti, complimenti!!

Ilaria Eugeal Tomasini Jessica Maccario Sì. Era da un po' che non scrivevo fanfiction, ma da quando mi sono appassionata al telefilm ho ricominciato :) Se volete dare una sbirciatina all'ultima che sto scrivendo la trovate qui: http://archiveofourown.org/works/3601443
Bite the night sarà una saga piuttosto lunga :)


Nessun commento:

Posta un commento